Il CUSB La Fotta si riprende il Toms Tourney

Ancora un trionfo per il Cus Bologna. La squadra maschile, denominata la Fotta, vince il Tom’s Tourney, uno dei tornei più prestigiosi del mondo dell’ultimate frisbee. Non è la prima volta che il braccio sportivo dell’Alma Mater Studiorum vince questa competizione, a Bruges, in Belgio perché era già accaduto nel 2015 e perché, un anno fa, aveva comunque ottenuto la finale. In questa stagione il Cus Bologna (reduce da una doppia e storica medaglia d’argento alla Champions League) ha compiuto un’impresa memorabile perché ha chiuso il suo cammino senza sconfitte. Nella finale battuti, nettamente, i tedeschi di Monaco Muc per 15-9. In  precedenza qualche pericolo in più contro i francesi Tchac (nei quarti) e contro gli inglesi Chevron (in semifinale) ma, anche se di un punto, i cussini sono stati capaci di imporsi. I migliori in questa trasferta in terra belga sono risultati Arturo Laffi, Alberto Tonelli e Giovanni Santucci. Prossimi impegni per i cussini la tappa di Cremona del 14 maggio (mentre le ragazze, Cus Bologna Shout, saranno impegnate a Rimini). Le finali del campionato saranno proprio a Bologna, negli impianti universitari, il 27-28 maggio.

ufficio stampa

cus bologna asd

In allegato la foto del Cus Bologna La Fotta

In piedi, da sinistra: Fabio Coppi, Giovanni Santucci, Davide Morri, Andrea Vagliviello, Gabriel Cazzola, Alberto Tonelli, Marco Dellavedova, Michele Angella, Andrea Mastroianni, Andrea Gerosa

In basso, da sinistra: Michele Gnudi, Simone Gasperini, Luca Tognetti, Tommaso Francini, Guglielmo Chini, Arturo Laffi, Bruno Mine, Fabio Tosi, Enrico Mastroianni